Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

CONSIGLIO NAZIONALE

CONSIGLIO NAZIONALE

IL PRESIDENTE: GEN. ERNESTO  DI SERIO

Generale di Brigata (aus.) dei Carabinieri. Laureato in Giurisprudenza, discutendo una tesi in Diritto Penale, si è specializzato in Diritto Penale e Criminologia presso l’Università di Roma “ La Sapienza”.
Ha conseguito il Master di II Livello in Scienze Forensi (Criminologia, Investigazione, Security, Intelligence).
Entrato nei ruoli dei Funzionari della Polizia di Stato, ha operato nell'ambito del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Per alcuni anni ha prestato servizio presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale ed ha ricoperti vari incarichi presso il Servizio di Polizia Scientifica, maturando svariate esperienze nel settore delle indagini di P.G. e delle indagini tecniche.
Ha insegnato Diritto e Procedura Penale presso l'Istituto di Perfezionamento per Ispettori di Polizia di Stato e presso la Scuola Allievi Agenti di Roma.
Successivamente, è transitato nei Ruoli degli Ufficiali dell'Arma Carabinieri. Dopo aver frequentato il Corso presso la Scuola Ufficiali Carabinieri, è stato destinato al Reparto Tecnico del Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche.
Ha ricoperto l'incarico di Comandante del Reparto Addestramento presso il Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche ed ha insegnato materie giuridiche e tecniche di Investigazioni Scientifiche presso il citato raggruppamento, presso la Scuola Ufficiali Carabinieri e nell'ambito del Master in Scienze Criminologico-Forensi presso la "Sapienza" - Università di Roma.

VICE PRESIDENTE: DOTT. RENATO CAPUTO

Il dott. Renato Caputo (classe 1969) ha conseguito la Laurea magistrale in Giurisprudenza, discutendo una tesi su "La nuova disciplina del disconoscimento di paternità".

A settembre 2003 ha concluso il Corso di Diritto Internazionale Umanitario applicabile ai Conflitti presso la Scuola Ufficiali Carabinieri, Roma (Italia).

Nell'A.A. 2003-2004, ha frequentato il Corso di Perfezionamento ed aggiornamento professionale in Diritto Internazionale e Conflitti Armati presso il Polo Universitario Goriziano dell'Università degli Studi di Trieste.

Ha conseguito, il 15 luglio 2014, il Master universitario in Criminologia e Studi Giuridici Forensi, con il massimo dei voti.

Nel marzo 2017 ha conseguito il Grado en Derecho presso l’Universidad Antonio de Nebrija di Madrid (Spagna).

Ad ottobre 2018 ha conseguito il Máster Universitario en Acceso a la Abogacía presso l’Universidad Antonio de Nebrija di Madrid (Spagna).

Il 15 dicembre 2018 ha superato a Madrid la prova di attitudine professionale per l’esercizio della professione di Avvocato, tenuta dal Ministero della Giustizia spagnolo.

Il 26 febbraio 2019 ha ricevuto il Dottorato Honoris Causa da parte dell’Universidad Analitica Constructivista de Mexico per la seguente motivazione: "Per il suo impegno nella ricerca, la divulgazione della conoscenza e la creazione di istituzioni educative che sono esempio di tenacia messa al servizio della migliore forma di vita a cui l'uomo possa aspirare. L'educazione nei valori cambia la società".

Dal 28 marzo 2019 è iscritto, in qualità di "non esercente", al Collegio degli Avvocati di Madrid.

Da giugno 2014 a luglio 2017 ha prestato servizio, come Funzionario dello Stato con accreditamento diplomatico, in Uzbekistan. 

Nella XIV e XV legislatura ha fatto parte dell'Ufficio di Gabinetto del Ministro della Difesa italiano. Docente dell'insegnamento "Criminalità Organizzata", nell'ambito del Master in Scienze Criminologiche, e di "Diritto di Pubblica Sicurezza" nel “Master in Scienze Informative per la Sicurezza”, è attualmente Capo del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Criminologia di UNINTESS, nonchè membro dell'Advisor Board dell'European Intelligence Academy di Atene. Membro dell'International Society for Criminology (ISC). E' stato insignito del Cavalierato dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, nel 2006, del Cavalierato dell'Ordine Equestre di Sant'Agata della Repubblica di San Marino, nel 2005, dell'Insegna d'Onore della Presidenza della Repubblica italiana e di numerose altre onorificenze italiane e straniere. 

IL SEGRETARIO GENERALE: AVV. CLAUDIO MARIA POLIDORI 

Claudio Maria Polidori, nato a Torino il 13 agosto1954, è Professore a contratto ed Avvocato libero professionista iscritto all’Albo dei patrocinatori avanti le Giurisdizioni Superiori, qualificato in criminologia, diritto militare, diritto internazionale umanitario dei conflitti armati. E’ docente presso l’Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI) del Centro Alti Studi per la Difesa in Roma (CASD) e nei Corsi di qualificazione per “Addetto alle Operazioni Fuori Area” presso la Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza in Ostia. Attualmente è presidente del CeSDiS (Centro Studi per la Difesa e la Sicurezza - Centro indipendente di analisi geopolitica e geostrategica) e membro dell’International Institute of Humanitarian Law di Sanremo. Già Vice Procuratore Onorario in forza alla Procura della Repubblica presso la Pretura di Torino è stato Presidente del Collegio Arbitrale di Disciplina della ASL 7 Piemonte; Consigliere di Amministrazione dell'ENASARCO, Consulente dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro. Nel 2008 ha frequentato il NATO CIMIC BASIC COURSE 01/08 e partecipato alla Full Operational Capability “Lightning 08” in qualità di Legad Mentoring del Comandante della Italian Joint Force Head Quaters.

E’ insignito della Croce di Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. 

CONSIGLIERE NAZIONALE: DOTT.SSA ROBERTA SACCHI

Nata a Roma il 26 Gennaio 1974, dopo la maturità classica, conseguita a pieni voti presso il Liceo Classico statale “Socrate”, nel Luglio 2000 ha conseguito la Laurea magistrale in Psicologia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, discutendo una tesi sperimentale sulla plasticità delle connessioni cerebellari, riportando la votazione di 110/110 e lode.

Dal Settembre 2000 al Settembre 2001 ha svolto regolare tirocinio presso l’Università di Roma “La Sapienza” sia in area sperimentale, applicando modelli neurobiologici di plasticità neuronale negli animali, che in clinica neuropsicologica. 

Nel Dicembre 2003 consegue,  presso l’Università di Roma “La Sapienza”, il titolo di Dottore di Ricerca in Psicobiologia e Psicofarmacologia. Nello stesso anno, a pieni voti, il titolo di Master di II livello in Scienze Forensi (Criminologia, Investigazioni, Security, Intelligence) diretto dal Prof. Francesco Bruno, discutendo una tesi dal titolo “L’Islam d’Occidente: Scenari Integrati del nuovo terrore”. Tra le altre specializzazioni, nel Novembre 2005, segue il corso di Psicologia investigativa dell’ICAA, International Crime Analysis Association.

CONSIGLIERE NAZIONALE: PROF. CLAUDIO PAYA SANTOS

Direttore accademico dell’Area Sicurezza e Difesa della Facoltà di Scienze Sociali della Università Nebrija di Madrid. Direttore del Corso di Laurea in Sicurezza. Direttore del Master universitario in Sicurezza e Difesa. 

Si è laureato in Criminologia presso l'Università di Alicante.

Successivamente ha conseguito il Master Intelligence presso l’Università della Calabria in Italia. Ha svolto il Dottorato di Ricerca presso l’Università Internazionale di Catalogna e la Luiss Guido Carli di Roma. La sua ricerca è stata incentrata sul "Pregiudizio dell’Analista di Intelligence", ottenendo da entrambe le Università la massima valutazione cum Laude.

Svolge attività di visiting professor nella Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, Italia. In precedenza ha svolto attività di docenza, tra le altre, presso l’Università degli Studi di Firenze e del Multinational Intelligence Studies Campus di Lugano in Svizzera. E’ membro del Comitato Scientifico in diversi organismi nazionali ed internazionali e collabora con diverse riviste di rilievo nel settore.

Nella sua produzione letteraria sono presenti numerose pubblicazioni nell’ambito della Sicurezza, della Difesa e con i mezzi di produzione di Intelligence. E’ stato direttore editoriale di numerosi libri in prestigiose iniziative editoriali nazionali ed internazionali.